↑ Return to Farmaci

Emorroidi: 5 rimedi naturali per combatterle

Emorroidi rimedi casalinghi – Cura della Nonna

banner8

Come (purtroppo) tutti noi sappiamo le emorroidi possono rappresentare un imbarazzante nonché doloroso problema da risolvere o anche semplicemente di cui parlare, anche con un dottore. Si presentano sotto forma di “vescichette” con una consistenza spugnosa, composte di materiale vascolare, quindi arterie, vene ma soprattutto capillari e causano rossore, irritazione e dolore nelle zone vicine all’ano. possono presentarsi sia negli uomini che nelle donne soprattutto tra i 45 e i 65 anni. Più avanti nell’articolo analizzeremo i rimedi della nonna per le emorroidi.

Le cause delle emorroidi sono molteplici e vanno dal banale sforzo fisico, all’alimentazione, all’abuso di alcool o nicotina; in realtà queste sono solo alcune delle numerose aggravanti della situazione, la patologia è spesso causata da una predisposizione genetica che gioca un ruolo non indifferente in questa situazione.

 

Nel caso in cui si è sicuri di avere le emorroidi, lo si sospetta o semplicemente si ha paura di questa patologia, quindi la si vuole prevenire; è necessario evitare le cause sopracitate. Bisogna prestare particolare attenzione se si è sovrappeso, se si ha una vita sedentaria o se si è incinta perché sono fattori che predispongono ulteriormente a questa patologia.

Attenzione: Il cibo piccante è la scarsa igiene non fanno altro che favorire la proliferazione della patologia.

emorroidi rimedi casalinghi

I rimedi casalinghi per le emorroidi non sono numerosi ma bensì molto efficaci, è necessario però modificare leggermente lo stile di vita (soprattutto in fase di guarigione) perché possano funzionare al massimo. In primo luogo è necessario fare esercizio fisico: forse è un po’ tardi per iniziare (dato il fastidio che vi provocheranno le emorroidi) ma è necessario fare anche solo una passeggiata almeno 3 volte a settimana. L’esercizio fisico aiuta a migliorare la circolazione ed è fondamentale per un processo di guarigione dalle emorroidi.

Bisognerà poi cambiare la dieta: È assolutamente da evitare ogni cibo che possa causare un’ulteriore irritazione, dunque da bandire il cibo piccante o troppo speziato. I veri e propri rimedi sono però degli impacchi di ghiaccio a cadenza regolare, soprattutto quando si ha necessità di alleviare il fastidio. Questo metodo è utile soprattutto per le emorroidi esterne.

Un’altra buona norma è effettuare dei lavaggi anali con acqua tiepida e con un sapone acido (quello consigliato per le donne) che aiuterà a disinfettare. In fine possono essere molto utili diversi estratti naturali, come quello di aloe (lenitivo e antinfiammatorio), quello di mirtillo e quello di centella (decongestionanti e antinfiammatori).

Trattamento emorroidi

Shares