↑ Return to Micropenia

Come far crescere il pene senza chirurgia-100% Garantito?

Problemi di erezione? Tutti i consigli utili…

Online è possibile trovare una vasta gamma di presunte soluzioni per l’allungamento del pene, queste soluzioni vanno da pastiglie a creme fino ad arrivare a particolari attrezzature. Una sola cosa accomuna questi metodi ed è un’efficacia che non è possibile dimostrare in nessun modo.

Queste pastiglie molto probabilmente non saranno dannose né pericolose, dato che sono composte di soli ingredienti naturali, il punto è che si basano su principi attivi che provengono dalla cultura popolare dunque molto probabilmente inefficaci.

Allo stesso modo le pomate molto probabilmente non consentiranno miracolosi ingrandimenti del pene e tanto meno in pochi giorni come spesso viene pubblicizzato. Questa volta però bisognerà veramente stare attenti dato che la crema si applica direttamente sul pene che è quindi ad altissimo rischio irritazione se il prodotto non è di qualità.

Problemi ErezionePer quanto riguarda le attrezzature, ci sono delle miracolose pompette che promettono di risolvere qualunque problema di erezione ed effettivamente gli effetti sono visibili, ma comunque svaniscono in poco tempo e le procedure sono particolarmente pericolose (ci sono dei rischi correlati alle vene dato che i metodi si basano su di un espansione meccanica di esse).

Tutte queste presunte soluzioni oltre che essere probabilmente non efficaci sono anche estremamente costose, quindi perché provare se si è quasi certi che il risultato non sarà quello desiderato?

Ci sono delle piccole accortezze per rispondere alla domanda: come farsi crescere il pene

In realtà le tattiche reali per l’allungamento e il miglioramento delle performance per quanto riguarda il pene sono molteplici ma ora mi concentrerò su una sola: Gli Esercizi di Kegel. Questi esercizi non sono da ritenere miracolosi, e non permetteranno di aumentare direttamente le dimensioni del pene, ma sono fondamentali come base iniziale per un qualunque piano di allungamento del pene.

Queste tecniche infatti si basano sull’esercizio del muscolo pelvico (quello responsabile dell’erezione tanto per capirci) ed aiuteranno incredibilmente per problemi erettili e per chiunque soffra di eiaculazione precoce. Per svolgere questi esercizi è fondamentale innanzitutto trovare il muscolo preso in causa, per farlo basterà immaginare di star urinando ed improvvisamente dover contenere il flusso, il muscolo che verrà teso sarà quello interessato. (è possibile tastarlo nell’area tra i testicoli e l’ano).

Svolgere questi esercizi è molto semplice, bisognerà svuotare la vescica e poi svolgere con l’azione descritta prima 10 tensioni del muscolo da 5 secondi circa l’una, senza particolari precauzioni e in qualunque posizione. Con il passare del tempo è bene svolgerlo con un erezione in corso e quando si è più allenati con un piccolo peso applicato all’erezione (come per esempio un asciugamano di piccole dimensioni).

Come aumentare le dimensioni del pene

Shares