Sitemap

Uomo e benessere

Con lo stile frenetico del giorno d’oggi capita a tutti di preoccuparti per qualcosa, a volte la famiglia, a volte la busta paga e così via, ma sono quattro le grandi preoccupazioni se si parla di benessere nell’universo maschile.

  • Mal di stomaco:

Ad oggi, essere stressati non è una novità; traffico, fretta e così via a lungo andare possono davvero mettere alla prova i nostri nervi. Da tutto ciò deriva uno dei tanti problemi dovuti allo stress: Il mal di stomaco . Qualche semplice accorgimento può aiutarci a combattere questo fastidiosissimo problema, a cominciare dall’alimentazione. Bisognerebbe evitare di mangiare cibi acidi come per esempio il pomodoro e entro i limiti del possibile evitare situazioni stressanti, inoltre può aiutare ridurre il consumo di tabacco e alcool.

  • Dimagrimento

Forse mossi dai sensi di colpa, dalla pancetta o solo da un’indole particolarmente salutista, gli uomini si stanno interessando alla perdita di peso. Il sovrappeso non è da prendere sotto gamba, di fatto è un problema che può facilmente portare a patologie parecchio più gravi, dunque un’adeguata prevenzione è quasi d’obbligo. Ci sono alcuni piccoli accorgimenti da mettere in atto per perdere peso, ovviamente un corretto regime alimentare e immancabilmente dell’esercizio fisico. In aggiunta consiglio di diffidare delle diete che si trovano pubblicizzate su internet o almeno di contattare un medico prima di metterle in atto.

Il diritto alla salute in Italia

  • Ingrandimento del pene

Sitemap
Assostefano Bambini E Marfan

Era facile da immaginare, non poteva mancare un classico, l’ingrandimento del pene, a quanto pare per chi ne ha uno le dimensioni contano. Purtroppo, ho una cattiva notizia, non ci sono veri e propri metodi assoluti per ingrandire il pene; tuttavia esistono degli esercizi che se fatti con costanza possono aiutare a migliorare le performance sessuali.

  • Emorroidi

Ultimo ma non meno importante, uno dei problemi più ricorrenti negli uomini sono le emorroidi, questo fastidioso problema sembra colpire almeno una volta la metà circa degli uomini tra i 45 e i 65 anni, soprattutto se residenti in zone particolarmente inquinate.

In questo ci sono soluzioni per tutti i gusti e per tutte le tasche, per i più riluttanti verso i farmaci, si propone la soluzione della nonna con gli impacchi di ghiaccio, per gli omeopatici sono disponibili particolari pastiglie e per chi vuole una soluzione più rapida, si trovano sul mercato pomate antinfiammatorie o a base di cortisone.